Post in evidenza

Enit, Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria sul web con "le Vie Blu da mare a mare" un'unica offerta turistica coast to coast


Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria sul web con le Vie Blu - da mare a mare un'unica offerta turistica coast to coast.

Un plauso va ad un progetto che, finalmente, rappresenta un'intelligente sinergia tra l'ENIT - Ente (Agenzia) Nazionale Italiano del Turismo -, e le regioni, con uso delle moderne tecnologie digitali.
Il frutto del progetto è stato presentato al World Trade Market di Londra, uno dei più importanti eventi per l'industria turistica a livello mondiale, di cui l’Italia è stata quest'anno premier partner. 

Il portale web le le Vie Blu - da mare a mare si apre con questa frase:
Un viaggio dall'Adriatico al Tirreno, attraverso Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio, per esplorare le fonti della 
bellezza nel cuore del Centro Italia, oggi impegnato nella sfida della rinascita.
Un racconto multimediale, seguendo la stella polare dell'acqua, che apre le "vie blu" del passaggio Est-Ovest offrendo al viaggiatore suggestioni e ingredienti per tracciare una rotta tutta sua.

L’obiettivo del progetto è mostrare e dimostrare come i luoghi ed i territori raccontati, abbiano la capacità di immergere i turisti in un mondo che ha tantissimo da offrire, e che ha tantissime attrazioni. 
Il racconto in soggettiva attraverso immagini e video di questo concetto: non solo Centro d’Italia, ma centro di una serie di esperienze incredibili che hanno a che fare con natura, cultura, arte, eccellenze, produzioni agroalimentari, artigianato; una serie di attrazioni che in altri luoghi d’Italia in così pochi chilometri è impossibile trovare. 

Le Vie Blu, un web reportage dall'Adriatico al Tirreno in tour multimediale
Un racconto che, seguendo il tema guida dell’acqua, si snoda “da mare a mare” e costeggia fiumi, fonti, laghi e cascate che puntellano le quattro regioni protagoniste. 

Il portale web le le Vie Blu - da mare a mare è costruito con le più moderne soluzioni di grafica web ed incentrato sul videoreportage.
Molto gradevole e di facile utilizzo: basta scorrere la pagina e via via, appaiono mappe, testi ed altri video tematici.
Interessante, quindi, il fatto che ogni sezione si apre in automatico, con un bel video a tutto schermo, che racconta il tema trattato.

Per quanto riguarda i contenuti, il webreportage si articola in 5 sezioni principali
i Borghi (visita) - le Delizie (assapora) - i Mestieri (scopri) - la Natura (esplora) - Appunti (sfoglia), attraverso le quali, il webreportage accompagna il visitatore attraverso il territorio e le sue eccellenze, con video, immagini, mappe e testi capaci di ispirare l'utente e accompagnarlo nella costruzione del“proprio”, personale itinerario di scoperta. 
Il tutto si può trovare, quindi, sul sito www.levieblu.it

Se l'articolo ti è piaciuto potresti sostenere la mia attività no profit offrendomi un contributo liberale a sostegno del mio lavoro facendo una donazione cliccando sul bottone sottostante

0