Post in evidenza

Roma: Idroscalo di Ostia

Mission


L'Italia non finisce maidovunque puoi trovare un angolino speciale, qualcuno che fa qualcosa di speciale!
L'Italia non finisce mai di meravigliare, è bellezza, bellezza che commuove e conquista, stile di vita a misura d'uomo, dieta mediterranea, identità territoriali materiali e immateriali, che ne fanno un grande unico giardino emozionale diffuso.
Penisol@bella è curiosità, scoperta, narrazione visiva e non solo.
Penisol@bella è un progetto artistico etico estetico che, con Carnet de Voyage online 2.0, racconta l'Italia minore con la M maiuscola, grande giardino emozionale diffuso. Un progetto con cui, m° Fotografo architetto documentarista per l'Italia 2.0narro con immagini e parole, Viaggi nell'Italia minore con la M maiuscola, il più grande giardino emozionale diffuso, con particolare attenzione al Sud.  
I Viaggi che intendo valorizzare e promuovere sono tutti basati sul Turismo Responsabile. Recensisco e creo icone emozionali in grado di promuovere e valorizzare l'Italia di luoghi, borghi, culture, tradizioni, vissuti autentici, eccellenzeproduzioni tipiche, aziende agricole, strutture ricettive (Hotel, Agriturismi, B&B, paesi albergo)produttori agroalimentari, artigianiidentità territoriali materiali e immateriali, genius loci, a sostegno delle economie locali e della centralità delle comunità ospitanti; perché possano entrare a far parte dell'immaginario collettivo, migliorandone il brand.
Il tutto riversato in Libri d'Autore, taccuini di viaggio, già taccuini dall'arabo taqwin "giusto ordine", raccolta, calendario... un termine che può rientrare a giusto merito, nella galassia del mondo digitale e di internet.

Penisol@bella nasce nel 2009 da un'idea del m° Giuseppe Cocco Fotografo architetto documentarista geografico dal 1977 (vedi curriculum), slowNet digital photoartist; stile di vita etico-responsabile ed eco-sostenibile: 5 sensi + 2 mente e cuore, filosofo, meditativo, contemplativo, ascetico; lento di costituzione e per scelta, cammino, osservo vedo guardo, riprendo, narro, fotografo e dipingo con lentezza, praticando pause ed ozio meditativo e creativo.
Convinto della necessità di un'arte etica dall'impegno estetico per il sociale, non angosciata e angosciante, strumento di lettura di una realtà diversa dal racconto mediatico, uso Fotografia Arte Bellezza condivise ed accessibili a tutti; icone che inducono a meditare e riflettere, arricchendo mente e spirito, contribuendo al miglioramento “dell’estetica e dell’etica del quotidiano” e della qualità della vita, per realizzare un mondo migliore.
Narro, interpreto, promuovo e valorizzo l'Italia minore con la M maiuscolagrande giardino emozionale diffuso; bellezza, atmosfere, ospitalità, vita rurale, eccellenze, tipicità, biodiversità, borghi e città d'arte, luoghi, territori, luoghi per lo spirito, artigianato, paesaggi sensibili - urbani, rurali, naturali, antropizzati -.

L'idea nasce dalla convinzione che troppi sono i detrattori dell'Italia che hanno ingenerato una disaffezione da parte degli italiani attratti da mete improbabili, ignoranti della geografia nazionale ed assolutamente ignari di quante potenzialità, bellezze, storia e storie, siano contenute dalla nostra penisola.
Pertanto, il progetto è andare controcorrente, tirarsi fuori dalla massa mugugnante, offrendo uno strumento di cultura informata in grado di provocare una presa di coscienza collettiva, consapevolezza di chi siamo, da dove veniamo, cosa e dove siamo, per decidere se essere o non essere; possa essere in grado di influire sull’opinione pubblica e rafforzare il brand di luoghi e territori

Il progetto è di poter arrivare fin dove posso, ma di viaggiare per l'Italia assieme a tutti voi, a tutti coloro che abbiano notizie e racconti utili per scoprire l'Italia coperta sotto la cenere o la polvere.


m° Giuseppe Cocco Fotografo architetto documentarista geografico dal 1977 (vedi curriculum); stile di vita etico-responsabile ed eco-sostenibile 
Come Autore, non appongo solo una firma di prestigio a concetti astratti, a me estranei, ma mi coinvolgo con il mio stile espressivo, eletto a linguaggio interpretativo, denso di soggettività.


NE' RICCO NE' FAMOSO MA SOLO UTILE E FELICE, il mio progetto 2.0 - etico estetico impegnato -, vado oltre le parole, attraverso l'uso delle immagini, per una cultura informata raccontando fatti concreti che possano provocare una presa di coscienza collettiva per una consapevolezza del vissuto.
-
Contattatemi per maggiori informazioni

cellulari: +39 320.2590773 - 348.2249595 (anche Watsapp)

N.B. in caso di non risposta inviare SMS

e-mail: cocco.giuseppe@gmail.com


Chi volesse offrire un contributo liberale a sostegno del mio lavoro può fare una donazione cliccando sul bottone sottostante.

 
0